Comunicato stampa

La guerra è proprio al centro dell'Europa

Da: KOMPASS UKRAINE PrivJSC

La guerra è proprio al centro dell'Europa
La guerra è proprio al centro dell'Europa

Data inizio:  13 giugno 2022 8.00

Alle 4 del mattino del 24 febbraio 2022, senza una dichiarazione di guerra, la Russia ha lanciato un attacco a tradimento contro l'Ucraina.

Le nostre città vengono bombardate. Non stanno bombardando obiettivi militari, ma aree civili. Bombardano senza sosta, giorno e notte.

Le persone si sono nascoste per mesi nelle metropolitane e nei sotterranei, confortando i bambini spaventati a morte e gli anziani sconvolti dalla terribile verità.

I soldati e i volontari ucraini stanno resistendo all'assalto di uno dei più grandi eserciti del mondo.

La guerra è in corso semplicemente nel centro dell'Europa. Le ragioni dell'attacco all'Ucraina pacifica sono incomprensibili per qualsiasi uomo al mondo sano di mente. Già più di 30 mila occupanti russi hanno deposto la testa sul suolo ucraino. Per cosa stavano combattendo? Contro chi?

L'Ucraina resterà in piedi e rinascerà. Perché stiamo combattendo per la nostra terra, per i nostri figli, per il nostro futuro. La luce contro le tenebre. La libertà contro la paura di tutta la vita.

Dio benedica l'Ucraina e dia forza a noi, suoi difensori. Il nemico sarà sconfitto. La vittoria sarà nostra!

Ringraziamo tutti gli uffici nazionali Compass di tutto il mondo per le parole di sostegno incredibilmente sincere.

Un ringraziamento speciale a Kompass International.

Gloria all'Ucraina!